Chiusano – Detenzione illegale di armi: fioccano denunce e sequestri

16 febbraio 2010

Chiusano San Domenico – Armi e detenzione illegale: è scattata con queste finalità l’ampia attività di controllo da parte dei Carabinieri delle stazioni di Chiusano e Torella dei Lombardi. Circa 15 autovetture e 30 uomini impiegati, in uniforme e in abiti civili, nel servizio, che ha interessato tutta Chiusano, comprese le sue frazioni e i Comuni limitrofi. Sono state effettuate perquisizioni e rastrellamenti, con particolare attenzione anche alle pendici del Monte Tuoro, in un territorio estremamente impervio e montuoso. E i Carabinieri, a conclusione delle indagini, hanno rinvenuto e sottoposto a sequestro alcuni fucili da caccia nonché centinaia di cartucce di vario calibro illegalmente detenute dai cacciatori del luogo. Al termine dei controlli sono state deferite in stato di libertà, per detenzione illegale di armi e munizioni, otto persone complessivamente, alcune già gravate da precedenti penali. Tutte le attività dei Carabinieri sono state condotte in collaborazione con i magistrati della Procura della Repubblica di Avellino, coordinati dal Procuratore Capo Mario Aristide Romano.