Chiude Cittadini in Movimento, Passaro: “C’è bisogno di un’evoluzione”

Chiude Cittadini in Movimento, Passaro: “C’è bisogno di un’evoluzione”

4 dicembre 2016

Cittadini in Movimento, pagina facebook e comunità a difesa dei cittadini avellinesi, chiude i battenti. Lo ha annunciato in un video il fondatore, l’avvocato Massimo Passaro.

Mi preme ringraziare tutti coloro che in questi due anni hanno collaborato con il sottoscritto. Abbiamo ottenuto grandi risultati, abbiamo fatto rinascere la coscienza degli avellinesi. Abbiamo risolto tante problematiche, tra tutte Assoservizi, Rione Parco, la perdita d’acqua di questi giorni. Parlo di congelamento, perchè ritengo che il mio lavoro personale non si esaurisca qui. Non proporremo più video e foto, ormai i problemi sono marginali.

Credo che la piattaforma abbia bisogno di un’evoluzione. Bisogna costruire delle tavole rotonde con professionisti, artigiani, studenti per rilanciare la proposta della città. Siamo stati spesso minacciati ma non è questo il motivo della chiusura della pagina: nei mesi scorsi ci ha bloccato il gruppo ma siamo riusciti ad uscirne brillantemente. In questi mesi daremo vita a dei tavoli di lavoro. Non molliamo mai, la città deve risorgere.”