Champions League: raddoppiato il premio finale, ecco regole e calendario

Champions League: raddoppiato il premio finale, ecco regole e calendario

10 maggio 2017

A poche settimane dalla prima Final Four della stagione inaugurale, fervono già i preparativi per la seconda edizione della Basketball Champions League. Il Consiglio della Lega ha preso decisioni importanti per la stagione 2017/18 che inizierà martedì 19 settembre 2017 con il primo round di qualificazione.

Competition Format

Le squadre partecipanti saranno ridotte da 40 a 32, con un massimo di 24 club con un posto diretto nella stagione regolare e 8 squadre qualificate attraverso i round preliminari. Ciò permetterà partite più competitive e un sistema più chiaro con 4 gruppi da 8 squadre che parteciperanno al girone all’italiana. I primi 4 club di ciascun gruppo si qualificheranno al secondo turno da 16 squadre, con la 5 ° e la 6 ° classificata che avranno la possibilità di continuare nella Fiba Europe Cup.

Ammissibilità

Ogni club dovrà inserire nel roster almeno 5 giocatori Home Grown (in caso di 12 o 11 giocatori) o almeno 4  (in caso di 10 o meno giocatori). Home Grown sono giocatori registrati presso la Federazione Nazionale del club in questione per almeno 3 stagioni tra i 12 e i 20 anni.

Calendario

Le qualifiche si svolgeranno in tre turni (andata e ritorno per ogni turno) martedì 19 e giovedì 21 settembre (1° round), domenica 24 e martedì 26 settembre (2° round), venerdì 29 settembre e lunedì 2 ottobre (3° round) .

La stagione regolare sarà ancora disputata martedì e mercoledì e inizierà il 10 ottobre 2017. Essa prevede 14 partite tra andata e ritorno e terminerà mercoledì 7 febbraio 2018 (con una settimana aggiuntiva all’inizio di gennaio, mentre le gare riprenderanno il 9 gennaio 2018 ). Una pausa di due settimane sarà osservata alla fine di novembre per le qualificazioni alla 2019 Fiba World Cup e una pausa di un mese sarà presa a febbraio per rispettare le Coppe nazionali e l’altra finestra delle qualificazioni di Coppa del Mondo.

Una volta completata la stagione regolare, verrà eseguito un unico round da 16, seguiti dai quarti di finale (sia in casa che in trasferta) e le Final Four che si prevedono per il primo weekend di maggio (4-6 maggio 2018 ).

Migliorati i benefici finanziari per i club

Infine, la Basketball Champions League ha deciso di raddoppiare il premio per il vincitore finale della competizione (da 500.000 a 1 milione di euro). Inoltre, la kermesse  continuerà ad offrire una produzione televisiva ad alto livello e assumerà sia l’onere amministrativo che i costi finanziari di produzione per ciascuna partita.


Commenti

  1. […] LEGGI ANCHE: Champions League: raddoppiato il premio finale, ecco regole e calendario […]