Cervinara – Ricorso elettorale, il Tar accoglie la richiesta di rinvio

7 luglio 2005

Cervinara – Rinvio a data da destinarsi. E’ stata questa la decisione del Tar di Salerno sul ricorso presentato dalla lista Verità e Rinnovamento contro il risultato elettorale delle elezioni amministrative dell’aprile scorso. La decisione del tribunale amministrativo salernitano è arrivata dopo che il legale della lista ricorrente, prof. Marenghi, ad inizio di udienza ha avanzato richiesta di rinvio del procedimento per attendere il pronunciamento della giustizia in sede penale. Sulla richiesta il difensore della lista vincente Centrosinistra per Cervinara non si è opposto , di qui al decisione del tribunale del rinvio a data da destinarsi. La lista Verità e Rinnovamento oltre al ricorso amministrativo aveva presentato anche una denuncia in sede penale, ritenendo che all’atto della presentazione della lista dell’attuale Sindaco Franco Cioffi, sarebbero state commesse delle irregolarità nella raccolta delle firme. La decisione del Tar di Salerno era molto attesa a Cervinara, attesa che è andata delusa visto che ora i tempi rischiano di diventare abbastanza lunghi. Soddisfatto si mostra il sindaco Cioffi che: “Si dice stupito dal fatto che a chiedere il rinvio siano proprio quelli della lista ricorrente. Evidentemente dice Cioffi sanno che il ricorso è infondato e senza motivazione giuridica, cercano quindi di prendere tempo per mantenere unito il loro schieramento dove non mancano le divisioni. Noi conclude il sindaco siamo tranquilli, tanto è vero che non ci siamo opposti alla richiesta di rinvio”.