Ceravolo decide ancora: il Benevento supera il Cittadella

Ceravolo decide ancora: il Benevento supera il Cittadella

by 13 novembre 2016

Grazie ad una rete di Ceravolo a dieci minuti dal fischio finale, il Benevento si aggiudica la sfida tra matricole con il Cittadella, salendo al quarto posto in classifica.

Gara caratterizzata da ritmi alti e continui capovolgimenti di fronte. Primo tempo per i sanniti, nel secondo predominanza del Cittadella.

L’episodio che decide l’incontro giunge all’80’: verticalizzazione di Chibsah, buco di Scaglia e Ceravolo è freddo nel superare Alfonso. I veneti non ci stanno e nell’extratime Chiaretti spaventa il pubblico mancando il pari due volte.

La truppa di Baroni continua a vincere tra le mura amiche: salgono a 36 i successi, continua a non subire goal e diventa la miglior difesa del campionato. Il Cittadella non conosce la parola pareggio perde e viene scavalcato dal Frosinone, i veneti mantengono il terzo posto ad un punto dalle due matricole terribili Benevento e Spal. Sabato i sanniti giocheranno ancora al Ciro Vigorito questa volta arriva il Brescia.

Tabellino

Benevento Calcio(4-2-3-1): Gori; Gyamfi, Padella, Lucioni, Pezzi; Chibsah, De Falco; Melara(67’ Buzzegoli), Ciciretti(83’ Puscas), Falco(92’ Camporese); Ceravolo. A disposizione: Perucchini, Del Pinto, Pajac, Badadur, Venuti, Jakimovski. All. Baroni.

A.S. Cittadella(4-3-1-2): Alfonso; Salvi, Pasa, Scaglia, Benedetti; Valzania(77’ Bartolomei), Iori, Schenetti; Chiaretti; Litteri(71’ Strizzolo), Arrighini(Kouamè). A disposizione: Paleari, Pedrelli, Martin, Pelagatti, Lora, Paolucci. All. Venturato.

Arbitro: sig. Rosario Abisso di Palermo.
Assistenti: sig. Alfonso D’Apice di Parma e sig. Pietro Dei Giudici di Latina.
IV Uomo: sig. Juan Luca Sacchi di Macerata.

Marcatori: 80’ Ceravolo (B)
Ammoniti: 18’ Pasa (C), 23’ Chiaretti(C), 53’ Gyamfi(B), 58’ De Falco(B), 62’ Melara (B), 72’ Padella (B).
Angoli: 7 a 6 per il Cittadella.
Fuorigioco: 4 a 1 per il Cittadella.
Recupero: 2’st, 3’st.