Centrodestra, Cattaneo: “La coalizione è forte, chi ha lasciato ha preso un abbaglio”

Centrodestra, Cattaneo: “La coalizione è forte, chi ha lasciato ha preso un abbaglio”

31 maggio 2018

“La coalizione di centrodestra c’è. E’ forte, ampia e ben rappresentata dal candidato sindaco Sabino Morano. E la forza della coalizione c’è ed attraversa tutta l’Italia. Se ad Avellino abbiamo perso qualche ‘pezzo’ credo si tratta di qualcuno che ha preso un abbaglio”.

Queste le parole dell’on. Alessandro Cattaneo, membro dell’Ufficio di Presidenza di Forza Italia e Responsabile formazione del partito, riferendosi alla ‘fuga’ di Fratelli d’Italia. Ma solo una breve parentesi del suo discorso è dedicata a questa frattura interna al gruppo.

Durante il suo intervento, infatti, l’ex sindaco di Pavia ha voluto elogiare il percorso, anzi il ‘nuovo corso’, il nuovo progetto urbanistico della città, presentato oggi in conferenza stampa da Morano. “Si tratta anzitutto di un amico – ha precisato Cattaneo –  una persona capace che potrà garantire il rilancio di Avellino. Questa città merita una ventata di primavera e una rigenerazione urbana. Sabino, ha tutte le qualità per poter amministrare”.

Il deputato ha raccontato della sua lunga esperienza amministrativa a Pavia.

“Una città che, in certi versi, è simile ad Avellino. La prima regola è indossare le ‘scarpette’ e calcare il territorio, stare tra la gente. Il consiglio che posso dare a Sabino è di essere sempre se stesso. I cittadini sono stufi delle parole. Sentono parlare di promesse già da troppo tempo. Bisogna agire concretamente. Essendo stato anche io amministratore di un comune, so quanto sia importante la voglia di cambiamento dopo anni in cui si sono viste sempre le stesse facce e si sono sviluppate sempre le stesse dinamiche”.

“Continuiamo a lavorare per un centrodestra unito a garanzia di una coalizione che raccoglie attorno a sé il meglio che possa esprimere. Un augurio speciale ai candidati del partito che orgogliosamente a livello nazionale rappresento, Forza Italia. A tutti loro dico che questa è una squadra che garantisce qualità, capacità amministrativa e voglia di cambiamento. Spero che gli avellinesi abbiamo il coraggio di cambiare e dare finalmente, a questa città, una squadra amministrativa capace e sensibile”

Poi la promessa alla lista di centrodestra: “Oggi sono onorevole e sono a disposizione di Sabino e della sua squadra. Ci tengo tanto a questa città e mi farò portavoce in Parlamento di ogni possibile problematiche possa ostacolare la crescita di Avellino”.