Centro per l’Autismo, stanziati di nuovo i soldi per il completamento. Lavori a un passo

Centro per l’Autismo, stanziati di nuovo i soldi per il completamento. Lavori a un passo

23 febbraio 2018

Marco Imbimbo – I lavori per completare il centro di Valle possono finalmente partire. A Palazzo di Città, infatti, è arrivato il via libera ai fondi, in realtà già stanziati lo scorso anno, necessari al completamento della struttura. Circa 480 mila euro da destinare agli ultimi interventi che garantiranno, finalmente, l’apertura del Centro per l’Autismo.

La gara per affidare in appalto i lavori sarebbe pronta da tempo, quello che mancava era il via libera ai 480 mila euro. Una somma, in realtà, che era stata già stanziata lo scorso, ma, terminato il 2017, era finita tra i residui. Quindi si è resa necessaria la preparazione di un nuovo atto per “recuperare” questa cifra e riproporla a bilancio. Tutto pronto dunque per i lavori e già la prossima settimana potrebbe partire la gara per affidarli.

In contemporanea la Giunta Comunale ha dato il via libera anche alla proposta di acquisizione sanante del suolo su cui sorge il centro per l’autismo, altra questione spinosa perché, ad oggi, la proprietà del terreno è privata. Anche in questo caso la somma era stata definita lo scorso anno, circa 600 mila euro da prelevare dai fondi di Europa P.I.U. L’indirizzo di acquisizione approvato dalla Giunta dovrà arrivare in Consiglio Comunale per il definitivo via libera. In questo caso, però, i tempi saranno diversi da quelli per l’intervento di completamento. Prima del 4 marzo l’Aula non si riunirà. Bisognerà attendere le elezioni politiche per portare il centro per l’autismo in consiglio comunale.

Oltre al centro per l’autismo, in Giunta sono stati sbloccati i fondi per altri due interventi: il completamento della strada comunale che attraversa Contrada Archi (circa 1 milione di euro) e la manutenzione straordinaria della scuola media di San Tommaso (circa 120 mila euro).