“Centro per l’Autismo”, i soldi ci sono. Pronta la gara per gli ultimi lavori

“Centro per l’Autismo”, i soldi ci sono. Pronta la gara per gli ultimi lavori

14 marzo 2018

Marco Imbimbo – Il tempo di trovare la ditta a cui affidare l’intervento e il Centro per l’Autismo, di Valle, verrà completato. Poi si aprirà la partita per la sua gestione, ma questa è un’altra storia e se ne dovrà occupare la prossima amministrazione.

L’ente di Piazza del Popolo ha deciso di accelerare le pratiche e passare alle vie di fatto, ovvero assegnare i lavori. Il disciplinare di gara è stato preparato, al pari di tutti i prospetti che indicano gli interventi da eseguire. La modalità di scelta della ditta a cui affidare l’intervento verrà effettuata mediante procedura negoziata, ricorrendo al Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione di Consip s.p.a.

L’importo dei lavori, circa 360 mila euro, infatti rientra nella fascia stabilita per legge che consente di evitare un vero e proprio bando di gara, con conseguenti lungaggini, per passare a una procedura più semplice, invitando direttamente almeno 15 operatori economici, individuati sulla base di indagini di mercato o tramite elenchi specifici. Ognuno di loro dovrà presentare poi la propria offerta e verrà selezionata la più vantaggiosa.

L’intervento in questione riguarda opere di completamento del centro, visto che il grosso è stato fatto. Si dovrà realizzare la recinzione esterna e rifinire varie parti interne della struttura. Un lavoro che dovrebbe richiedere pochi mesi per vedere, poi, finalmente consegnato il centro alla città.

Il 16 marzo, invece, in Consiglio comunale si giocherà un’altra partita, quella per l’acquisizione sanante del terreno su cui sorge il centro visto che, ad oggi, è ancora di proprietà privata.