Centro per l’autismo, apertura a maggio. Ora il nodo gestione

Centro per l’autismo, apertura a maggio. Ora il nodo gestione

23 gennaio 2019

Saranno conclusi entro maggio i lavori di completamento del centro per l’autismo. In una nota, a firma del segretario comunale Vincenzo Lissa, si informa che l’intervento sulla struttura cittadina, finanziato nell’ambito del Po Fesr della Regione Campania, prosegue in linea con le indicazioni del cronoprogramma.

Il Comune è pronto ad affrontare e risolvere anche il nodo relativo agli espropri dell’area. Sulla questione pende un pregresso contenzioso già al centro del tavolo tecnico intersettoriale, coordinato dal segretario generale, coordinato per “giungere alla più celere definizione della procedura”.

“In ogni caso, secondo le direttive del Commissario, entro il termine previsto dei lavori, si provvederà alla definitiva acquisizione dell’area, secondo le modalità previste dall’ordinamento in materia di espropriazione per pubblica utilità”.

Massima attenzione anche al capitolo gestione del centro che sarà analizzato “in un incontro con gli enti interessati, aperto al contributo dell’Aipa e delle altre eventuali associazioni di settore, per definire e programmare, anche sotto l’aspetto economico-finanziario, le modalità di funzionamento della struttura”.