Centri per l’Impiego, stipulato l’accordo tra Regione e Provincia

Centri per l’Impiego, stipulato l’accordo tra Regione e Provincia

9 agosto 2017

Firmata questa mattina, presso l’Assessorato Regionale al Lavoro e alle Risorse Umane, l’intesa istituzionale per la gestione della delicata funzione dei servizi per il lavoro, per il territorio della provincia di Avellino.

L’intesa ha lo scopo di garantire l’efficiente funzionamento dei 5 centri per l’impiego del territorio provinciale attraverso la dei 45 dipendenti delle a cui si garantisce, in virtù di specifici accordi ministeriali, il pagamento delle retribuzioni.

La Regione Campania, anche per il 2017, con la collaborazione delle Province firmatarie, supera e risolve l’empasse normativa sulla ‘funzione del Mercato del lavoro, che vede la competenza ripartita tra Regioni ed ex Province.

“La responsabilità istituzionale impone in questo caso di operare con il massimo della sinergia, con l’unico obiettivo di assicurare servizi e misure efficienti agli inoccupati, disoccupati, lavoratori disagiati e fasce deboli. La provincia di Avellino, con il Presidente Mimmo Gambacorta, ha assicurato piena identità di vedute sul rilancio e la valorizzazione dei centri per l’impiego di Avellino, Ariano Irpino, Calitri, Sant’Angelo del Lombardi e Grottaminarda. Senza alibi o colori politici, bisogna procedere spediti nel creare un mercato del lavoro efficiente, equo, inclusivo.