Cento candeline per nonno Antonio. Gli auguri del sindaco Gambacorta: “Esempio per la comunità”

Cento candeline per nonno Antonio. Gli auguri del sindaco Gambacorta: “Esempio per la comunità”

1 aprile 2019

Antonio Di Michele, nato il 1° aprile 1919 e residente in contrada Anselice, dove ancora oggi si dedica all’agricoltura, è il quinto ultracentenario vivente di Ariano Irpino.

Nonno Antonio è tra i cinque centenaria del Tricolle. Con lui, nell’elenco ci sono Carmela Manna, nata il 3o giugno 1914 e residente in contrada Carpiniello, Maddalena Grasso nata il 10 luglio 1916 e residente in Via Nazionale, Maria Nicola di Gruttola nata il 27 settembre 1916 e residente in contrada Petrara e Maria Cassandra Pennacchio, nata il 29 ottobre 1917 e residente in contrada Stratola.

Il sindaco di Ariano Irpino, Domenico Gambacorta, ha inviato un messaggio di auguri a tutti gli arianesi ultracentenari: “Festeggiamo il Vostro traguardo con grande emozione, motivo di orgoglio per la nostra comunità, perché Voi avete attraversato le vicende tristi e felici di un secolo della nostra storia e non vi siete certamente risparmiati. Un vero esempio di vita per tutti noi, per le giovani generazioni, per la nostra città”.