Castelfranci ricorda Pier Paolo Pasolini

Castelfranci ricorda Pier Paolo Pasolini

5 febbraio 2016

Sabato 6 febbraio  alle ore 18, presso la sede dell’Associazione Libero Pensiero Irpino “Giordano Bruno”, sarà ricordata la figura di Pierpaolo Pasolini nel 40° anniversario della morte.

Interverranno Felice Storti presidente L.P.I. “Giordano Bruno, Generoso Cresta sindaco di Castelfranci, Giandonato Giordano scrittore, Edmondo Marra scrittore, Paolo Speranza scrittore, Alessandro Marzullo direttore Banco di Napoli, Felice Santoro pubblicista, Filippo Costanzo protagonista del film “Ostia”, Vincenzo Pacifico avvocato, Luciano Luciani storico e Antonio Restaino artista. Modererà il dibattito Marinella Marandino insegnante Liceo di S. A. dei Lombardi. Emidio Natalino De Rogatis, Dorotea Pacifico e Gaetano Calabrese leggeranno poesie di Pier Paolo Pasolini, e brani musicali saranno eseguiti dal maestro Gerardino Lardieri.

Pasolini, scrittore, sceneggiatore, regista, animatore culturale attento, capace di ascoltare la complessità del suo tempo, di coglierne l’essenza più profonda e nascosta, di osservare quello che agli altri scivolava sotto gli occhi, un poeta coraggioso in grado di vedere più lontano di tutti a tal punto da profetizzare la realtà presente italiana con le sue intense problematiche che l’affliggono da diversi anni a questa parte.

Pasolini che ha lasciato un segno indelebile anche in Irpinia: il 5 settembre del 1959 fondò il “Laceno d’oro”, l’evento culturale che fece conoscere l’irpinia nel mondo.