Cassino-Avellino, la passione non si ferma: altro esodo in vista

Cassino-Avellino, la passione non si ferma: altro esodo in vista

22 gennaio 2019

di Claudio De Vito –  Si prospetta un altro massiccio esodo di tifosi biancoverdi nel Lazio dopo l’esterna di Colleferro. L’Avellino è atteso da un’altra trasferta in quel di Cassino, dove domenica sono attesi almeno cinquecento supporters irpini.

Il pareggio contro l’Anagni non ha raffreddato la voglia di sostenere in massa la squadra di Giovanni Bucaro, anzi l’entusiasmo è rimasto inalterato, se non aumentato. La Curva Sud si è attivata per allestire almeno un pullman, cosa che non accadeva dai tempi della B e che rende l’idea del clima che si respira negli ambienti del tifo organizzato e no.

Il Cassino ha riservato cinquecento biglietti per il settore ospiti del “Salveti”, vale a dire la tribuna scoperta di fronte a quella coperta. 12 euro il costo ed è facile ipotizzare come la scorta di tagliandi andrà esaurita in pochi giorni. Saranno certamente di più i sostenitori del lupo che si sistemeranno anche tra la tifoseria locale.

La caccia al biglietto si consumerà in prevendita sul circuito Go2 sia online che presso le rivendite autorizzate: Tabaccheria Romano a Solofra, Caffetteria Millenovecentododici ad Atripalda, L. P. Bet a Mercogliano, New Italgiochi e Poste Plus ad Avellino. Il Cassino dal canto suo ha varato la Giornata Biancazzurra come l’Anagni: pagheranno anche gli abbonati per l’evento di forte richiamo in programma domenica alle 14.30.