Caso Sidigas, incontro tra Pm e commissari giudiziali

Caso Sidigas, incontro tra Pm e commissari giudiziali

9 ottobre 2019

di Andrea Fantucchio – Incontro in tribunale sul caso Sidigas. Dopo che il collegio del Riesame ha riapplicato i sequestri per 97 milioni, come richiesto dalla Procura di Avellino. I commissari giudiziali hanno incontrato il titolare dell’indagine, il procuratore aggiunto Vincenzo D’Onofrio, e il giudice fallimentare Pasquale Russolillo. Il magistrato che si occupa della procedura di concordato in bianco, quella ha impedito alla Sidigas di fallire così come richiesto dalla Procura.

Il provvedimento firmato dal gip diventa immediatamente esecutivo. E coinvolge anche le partecipate dell’azienda principale e, quindi, Avellino Calcio e Scandone (Sidigas detiene la maggioranza delle azioni).

L’incontro di questa mattina serviva alla società per fare il punto della situazione. A partire dalla ricognizione dei beni dell’azienda nel percorso di concordato, per il rientro dei debiti. Il Tribunale del Riesame, con la sua decisione, ha ritenuto che non ci fosse incompatibilità fra la procedura di concordato in bianco e in sequestro preventivo finalizzato alla confisca.