Caso Cocchia, nuova ordinanza di Foti: gli alunni saranno trasferiti in tre plessi

Caso Cocchia, nuova ordinanza di Foti: gli alunni saranno trasferiti in tre plessi

18 novembre 2016

Dopo la disponibilità delle aule presso la Scuola Media Leonardo Da Vinci dove da mercoledì scorso una parte degli alunni della Cocchia hanno ripreso le lezioni, da questa mattina sono disponibili anche le aule presso i plessi scolastici di Valle e Rione Parco per il trasferimento degli alunni e del personale docente e non docente della Scuola Media di via Tuoro Cappuccini posta sotto sequestro lo scorso 29 ottobre dalla Procura.

Terminati tutti i necessari interventi di pulizia delle aule e di trasloco degli arredi scolastici predisposti dall’Amministrazione Comunale, il Servizio Pubblica Istruzione dell’Ente di Piazza del Popolo ha comunicato con una specifica nota alla Dirigente Scolastica della Scuola Media Enrico Cocchia la disponibilità delle suddette aule, regolarmente arredate e funzionanti, per accogliere studenti, docenti e personale.

Inoltre considerato che nell’ambito di ulteriori attività di ricognizione e riorganizzazione delle attività didattiche all’interno dei plessi scolastici comunali è emersa la disponibilità di altre aule e locali, il Sindaco Foti, con una nuova apposita Ordinanza, che integra e modifica le Ordinanze precedenti n.341/16 e n.348/16, dispone “la delocalizzazione della sede dell’Istituto Scolastico E. Cocchia fino al termine dell’anno scolastico 2016/2017, salvo eventuali successivi provvedimenti, al fine di rendere possibile il trasferimento delle relative attività didattiche e amministrative nonché l’esecuzione dei lavori necessari nel medesimo Istituto, presso le seguenti sedi e nei locali e/o aule di seguito indicate:

n.12 aule/locali all’interno del plesso scolastico di Rione Parco – scuola elementare/materna in Via Rotondi;
n.16 aule/locali all’interno del plesso scolastico Leonardo Da Vinci – scuola media in Piazza Solimena;
n.10 aule/locali all’interno del plesso scolastico ex scuola elementare di Rione Valle in Piazza Assunta

Conclusi tutti gli adempimenti spettanti al Comune di Avellino ora, il trasferimento presso gli istituti scolastici di Valle e Rione Parco è di competenza esclusiva della Dirigente Scolastica della Cocchia che deciderà la data di ripresa delle lezioni.

Il trasferimento del C.P.I.A. di Avellino dalla scuola media Leonardo Da Vinci presso il Centro Sociale Samantha Della Porta disponendo che le attività didattiche dello stesso Istituto vengano esercitate all’interno delle 7 (sette) aule/locali disponibili individuate all’interno del medesimo Centro Sociale”.

Allo stato quindi, come già accaduto martedì scorso quando il Servizio Pubblica Istruzione del Comune di Avellino ha comunicato la disponibilità delle aule della Leonardo Da Vinci alla Dirigente Scolastica della Cocchia che ha immediatamente disposto il trasferimento di alcune sezioni, la competenza del trasferimento delle altre sezioni presso le scuole di Valle e Rione Parco è di esclusiva competenza della Preside che ne deciderà modalità e data.

“In poco più di due settimane – commenta l’Assessore ai Lavori Pubblici Costantino Preziosi – l’Amministrazione ha individuato soluzioni, se pur temporanee e il meno disagiate possibili, per il trasferimento degli alunni della scuola media Cocchia. Ed in tempi record, ovvero da venerdì scorso quando la Dirigente Scolastica della scuola posta sotto sequestro ha condiviso la proposta dell’Amministrazione, ci siamo adoperati per rendere accoglienti e fruibili le aule della Leonardo Da Vinci e delle scuole di Rione Parco e Valle, quindi garantendo il diritto allo studio degli alunni”