Caserta, sgominata la banda della patente: tredici arresti

Caserta, sgominata la banda della patente: tredici arresti

1 ottobre 2019

Otto persone in carcere e cinque ai domiciliari. E’ il bilancio dell’operazione della Polizia di Stato di Caserta che ha dato esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare emessa dal G.I.P. del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, su richiesta della Procura della Repubblica.

I tredici arresti sono giunti all’esito di una complessa indagine partita nel 2015 e condotta per circa tre anni dalla Squadra Mobile di Caserta, congiuntamente alla DIGOS, con la quale è stata disarticolata un’associazione a delinquere dedita stabilmente alla corruzione di funzionari pubblici e all’alterazione dei procedimenti amministrativi per il rilascio di titoli di abilitazione alla guida.

Infatti, attraverso un meccanismo che prevedeva la corresponsione di una somma di denaro che oscillava dai 1300 ai 2500 euro, l’organizzazione criminale garantiva al soggetto interessato di turno l’ottenimento della patente di guida grazie a pregressi accordi corruttivi raggiunti sia con il direttore che con alcuni dipendenti della Motorizzazione Civile di Caserta.