Casarano è di un altro pianeta: l’Atripalda Volleyball cede il passo

Casarano è di un altro pianeta: l’Atripalda Volleyball cede il passo

21 gennaio 2019

di Claudio De Vito – Nulla da fare anche alla svolta del giro di boa per l’Atripalda Volleyball che si arrende alla Leo Shoes Casarano, implacabile in esterna con un perentorio 0-3 (21-25; 16-25; 20-25). I salentini, allenati dall’ex di turno Domenico Monaco, non hanno lasciato nemmeno le briciole ai biancoverdi sul parquet della Palestra Comunale del Partenio-Lombardi per un match a senso unico per larghi tratti.

La formazione di Michele Romano ha provato a tenersi sul filo dell’equilibrio, ma alla fine ha dovuto arrendersi all’esperienza e alla maggiore lucidità degli avversari giunti in Irpinia determinati a proseguire la rincorsa ai playoff promozione. Casarano ha messo le cose in chiaro sin dalle prime battute concedendosi una pausa che ha consentito ad Atripalda sul 16-17. Poi il break decisivo fino al 16-23, viatico per il 21-25 al primo cambio di campo.

In avvio di secondo set è di nuovo equilibrio sul 7-8, ma un crollo vertiginoso sotto i colpi di Zanette, Gribov e Muscarà porta i pugliesi fino allo strappo del 7-17 che squarcia in due il parziale fino al punteggio di 16-25. Casarano è devastante in alcuni frangenti, ma Atripalda tira fuori l’orgoglio che gli ha consentito di tenere testa a Marigliano e Marcianise disputando un terzo set di alto impatto tecnico ed emotivo.

Si gioca punto a punto con Picariello e compagni che, forti anche dell’ingresso di Silvestri, riescono anche a mettere la freccia, non quanto basta per annichilire il potenziale avversario. L’equilibrio regna sovrano fino ad inchiodarsi sul 20-20. Atripalda sembra in fiducia, ma Casarano mantiene i nervi saldi e scatta mettendo in fila i cinque punti del break decisivo che vale il 20-25 dell’esultanza finale. Tra le fila biancoverdi è Rescignano il top scorer con 10 punti all’attivo.

Sebbene non sia riuscito ancora a gioire in tre gare sulla panchina atripaldese, coach Romano può consolarsi con le distanze inalterate rispetto alla zona retrocessione (+7). Hanno perso infatti Ischia, Aversa e Cimitile, quest’ultima attesa ad Avellino il 3 febbraio (dopo la sosta) per la prima curva del girone di ritorno.

Atripalda Volleyball-Leo Shoes Casarano 0-3 (21-25; 16-25; 20-25)

Atripalda Volleyball: De Prisco 1, A. De Mattia n.e., Mitidieri 5, Colarusso 1, Iannotta n.e., Cicatelli n.e., Salerno 8, Silvestri 3, Rescignano 10, Picariello 7, Conforti (L), G. De Mattia 3. All.: Romano.

Leo Shoes Casarano: Guarini n.e., Cino n.e., Laterza n.e., Barone (L), Nutricati n.e., Morciano n.e., Anastasia 7, Trullo n.e., Zanette 15, Gribov 13, Giaffreda (L), Muscarà 11, Romano 5. All.: Monaco.