“Carlo Gesualdo”, via libera dal Comune: sarà il Teatro Pubblico Campano a gestirlo

“Carlo Gesualdo”, via libera dal Comune: sarà il Teatro Pubblico Campano a gestirlo

1 febbraio 2018

Marco Imbimbo – Via libera al Teatro Pubblico Campano per la gestione del Massimo cittadino. La commissione incaricata di verificare le offerte pervenute, ha completato l’iter. In realtà solo il Tpc aveva partecipato al bando del Comune. La verifica della documentazione e dell’offerta presentata ha superato l’esame, ora si attende solo la firma dell’atto con cui il Tpc otterrà in gestione il Teatro “Gesualdo” fino a luglio 2019.

Dall’amministrazione filtra un sospiro di sollievo per la conclusione di questa vicenda, ma il bicchiere è ancora mezzo vuoto. I ritardi sono stati evidenti, così come la liquidazione ancora non è conclusa. Ora si attende solo la riapertura del Teatro anche se, a questo punto, diventa difficile ipotizzare il suo ritorno alla normalità prima della prossima stagione teatrale 2018-2019 che partirà da settembre.

Spetterà poi alla prossima amministrazione entrare nel merito del futuro del Massimo cittadino. Con il Tpc che lo gestirà fino a luglio 2019, chi si aggiudicherà le prossime elezioni sarà chiamato anche a dare una nuova formula giuridica al “Gesualdo” e stabilire le sorti del suo futuro.