Caposele, raffica di controlli durante i festeggiamenti di San Gerardo: scoperto parcheggiatore abusivo

Caposele, raffica di controlli durante i festeggiamenti di San Gerardo: scoperto parcheggiatore abusivo

3 settembre 2018

Intensa attività dei carabinieri della Compagnia di Montella realizzata nel corso dei solenni festeggiamenti religiosi e civili in onore di San Gerardo Majella, nella frazione Materdomini, nell’ambito dei servizi predisposti dal Comando Provinciale Carabinieri di Avellino per garantire l’ordine e la sicurezza pubblica e prevenire/reprimere reati contro il patrimonio e la persona.

Numerosi sono stati anche i posti di controllo predisposti sulle principali vie di accesso al Comune di Caposele. I servizi sono stati pianificati grazie ad una articolata attività operativa e confortata anche da alcuni spunti informativi derivanti dall’approfondita conoscenza dell’ambiente e della realtà locali.

Nel corso della vigilanza sono controllate numerose persone sia all’interno della fiera che nei parcheggi. E proprio all’interno dell’area fieristica, dove quest’anno vi erano centinaia di bancarelle ed espositori, i carabinieri  hanno fatto scattare due fogli di via obbligatorio indirizzati ad un 40enne ed un 55enne, entrambi provenienti dal napoletano e già noti alle forze dell’Ordine per reati contro il patrimonio.

Per un parcheggiatore abusivo, 45enne originario di Caposele, è scattato invece il Daspo Urbano: sorpreso in un parcheggio pubblico mentre esercitava l’attività di parcheggiatore senza alcuna autorizzazione, i Carabinieri di Caposele gli hanno contestato la relativa sanzione amministrativa prevista dal codice della strada, e contestualmente hanno sequestrato dei proventi e all’allontanamento del soggetto dal parcheggio deve esercitava l’improvvisata ed illegale attività lavorativa.