A Caposele l’Albero della Speranza

A Caposele l’Albero della Speranza

25 novembre 2016

Prenderà il via sabato pomeriggio, 10 dicembre, alle ore 17,00 il Mercatino di Natale a Caposele, organizzato dall’Associazione culturale “Un Albero per Tutti” (www.unalberopertutti.org), col patrocinio del Comune di Caposele. La manifestazione, che si terrà il 10 ed 11 dicembre, giunta alla sua quinta edizione, ha la finalità di favorire e valorizzare l’espressione artigianale, spaziando in ogni campo artistico. Gli espositori avranno a disposizione una vetrina, dalla quale potranno mettere in mostra e vendere quanto prodotto Ma lo scopo del mercatino non è solo quello di promozione e valorizzazione dell’ artigianato e dell’Home Made”, ma anche promuovere e far riscoprire il patrimonio delle risorse e dei prodotti tipici e le eccellenze delle nostre terre, attraverso i tanti e vari stand enogastronomici. Tramite i piatti dell’antica cucina tradizionale vanto od orgoglio della nostra cultura contadina, si proporranno sapori e profumi ormai dimenticati, tramite prodotti semplici, ma di altissima eccellenza, provenienti da aziende e produttori locali. Si svolgerà sabato 10/12, alle ore 20.00, la cerimonia di accensione del mega abete greco, divenuto ormai simbolo di luce, speranza e ricordo di chi non potrà trascorrere con i propri cari, le prossime festività.

L’Albero di Natale, sarà addobbato a festa, da centinaia di lucine e Led, a voler simboleggiare la speranza che un giorno, si spera non troppo lontano, malattie ancora devastanti, possano essere sconfitte per sempre. Una due giorni di festa, ma anche di prevenzione, grazie alle visite mediche gratuite, organizzate grazie alla Pubblica Assistenza di Caposele. Grande soddisfazione per la gara di solidarietà partita già da qualche settimana, grazie ad una colletta tra cittadini, esercenti, strutture commerciali varie, per devolvere tutto il ricavato in beneficenza per la ricerca e prevenzione medico-scientifica.

Ma in una festa che si rispetti, non può certo mancare la musica ed il divertimento. Tanti i gruppi musicali itineranti e quelli fissi siti sulle tre piazze del lungo percorso tra i vicoli del paese, gruppi di ballo tradizionale come i piccoli della scuola di Quadriglia-Batticulo, o dei suonatori di riganetto. Per i più piccoli non mancheranno le tante animazioni, il laboratorio e la postazione di Babbo Natale, dove realizzare piccoli oggetti, poi il teatrino dei burattini, lo spettacolo dei Clown e tante altre simpatiche sorprese. Sarà senza dubbio, un’occasione di ritrovo per amici, parenti turisti e per tutti coloro che vogliono condividere con gioia e allegria l’attesa del Natale nel suggestivo comune Irpino e vivere con noi una magica atmosfera. Per Informazioni sul programma: www.unalberopertutti.org