Caos trasporti: tre pullman in panne, nuovo capolinea senza servizi

Caos trasporti: tre pullman in panne, nuovo capolinea senza servizi

12 giugno 2019

Tre pullman in panne: è ancora emergenza trasporti in città. Stamane due autobus sono rimasti fermi nei pressi del Tribunale di Avellino e un terzo (quello inviato in sostituzione) si è bloccato in Via Perrottelli. Una serie di disagi che hanno creato tensione a malcontento tra gli utenti. Non è la prima volta che, a causa del parco autobus in buona parte vetusto e da rimodernare, si verificano problemi di questo tipo.

L’ennesima giornata di caos ha fatto esplodere anche la protesta sulla recente decisione di trasferire parte delle corse in partenza da Avellino (e di ritorno in città) presso il nuovo capolinea di via Francesco Fariello, nell’area antistante la nuova autostazione. Una riorganizzazione che ha comportato più di un problema per gli utenti, a partire dalla gestione delle coincidenze e i relativi problemi di spostamento e di tempi di attesa.

Ma i problemi sono anche di altra natura. L’area destinataria dello spostamento parziale del Terminal dei bus non è ancora stata completata. “I cittadini che utilizzano i pullman che partono da quella zona – precisa il segretario della Filt Cgil Luca Napolitano – vivono una situazione di grande sofferenza. Il caldo eccessivo di questi giorni ha moltiplicato i disservizi, in un’area ancora sprovvista di pensiline, posti a sedere e aree di ristoro. Andare avanti così è davvero complicato, non si possono chiedere sacrifici simili ai cittadini”.

Il sindacato ha già sollecitato a più riprese Prefettura e amministrazione comunale. “Le elezioni hanno sicuramente rallentato tutto, ma ora crediamo sia arrivato il momento di intervenire, di iniziare a risolvere un po’ di emergenze. Fino ad oggi l’Air si è solo preoccupata di realizzare uno spartitraffico per regolare la circolazione dei pullman, ma l’area è di fatto abbandonata, mancano anche i servizi igienici”.