Caos a Napoli per il comizio di Matteo Salvini: tensione in città

Caos a Napoli per il comizio di Matteo Salvini: tensione in città

11 marzo 2017

Fasi convulse all’inizio di questa lunga giornata caratterizzata dall’arrivo di Matteo Salvini a Napoli. Il leader della Lega è atteso in città per un comizio fissato alle ore 17,00.

Nella serata di ieri era giunto l’annuncio della Mostra d’Oltremare di voler negare la sala congressi a Salvini, dopo l’occupazione della sala da parte dei collettivi, e l’intervento da Roma del Ministro degli Interni Minniti per il regolare svolgimento della manifestazione.

La Mostra d’Oltremare, però, continua a non confermare lo svolgimento dell’evento: “Sugli ultimi sviluppi della vicenda legata alla manifestazione di Matteo Salvini a Napoli, la Mostra d’Oltremare non farà alcun passo indietro sulla decisione di non far svolgere il comizio, a meno di un atto ufficiale da parte della Prefettura di Napoli. In quel caso non ci resterebbe che soccombere. Al momento non abbiamo ricevuto nessun atto formale”, si legge nell’ultima nota ufficiale della tarda serata di ieri affidata al consigliere delegato Giuseppe Oliviero.

Salvini su Facebook conferma la data partenopea del suo tour: “Vi aspetto oggi alle 17 alla Mostra d’Oltremare, tutto come previsto. Con migliaia di persone perbene e con il sorriso”.

Alle 14, invece, da Piazza Sannazaro, partirà regolarmente il corteo “Mai con Salvini”, al quale potrebbe partecipare anche il Sindaco Luigi de Magistris: “Ancora non si capisce bene dove Salvini terrà il comizio. Quello che so per certo però è che io oggi sarò in piazza, assieme a migliaia di napoletani, per portare il daspo popolare alla Lega Nord e al suo leader”, scrive Ivo Poggiani, presidente della III Municipalità di Napoli.