Campo Genova apre ai rifiuti: Comune e IrpiniAmbiente firmano accordo

Campo Genova apre ai rifiuti: Comune e IrpiniAmbiente firmano accordo

23 maggio 2018

Marco Imbimbo – Cittadini e commercianti potranno portare i loro rifiuti a Campo Genova. Comune e IpriniAmbiente hanno messo la loro firma al nuovo contratto di servizio.

Lo spiazzale diventa, quindi, centro di raccolta dei rifiuti andando a completare il capitolo della raccolta differenziata porta a porta.

L’ultimo tassello riguardava proprio l’isola ecologica e la possibilità di conferire i rifiuti in casi particolari. Dall’umido all’indifferenziata, passando per carta e plastica e arrivando fino a rifiuti speciali e scarti di lavorazioni, i cittadini potranno utilizzare lo spiazzale di Campo Genova quando impossibilitati a rispettare il calendario del porta a porta. È il caso di assenza dalla città per qualche giorno, magari per ferie, con i cittadini che non saranno più costretti a tenersi a casa i rifiuti, in attesa del giorno previsto dal calendario del porta a porta. Oppure quando si registreranno produzioni elevate di rifiuti domestici come per una cena o una festa. Ma questo vale anche per i commercianti, soprattutto ristoratori o gestori di locali con poco spazio a disposizione per i cassonetti.

L’apertura ufficiale avverrà a stretto giro, dopo un sopralluogo che verrà effettuato la settimana prossima a Campo Genova, da parte di Comune e Irpiniambiente, per quantificare gli interventi necessari prima di aprirlo al pubblico. Già fissati, invece, giorni e orari di funzionamento: sarà possibile conferire i rifiuti dal lunedì al sabato, dalle 10 alle 16.