Alla campionessa di karate Fiordelisa Barrasso il “Premio Grottaminarda”

Alla campionessa di karate Fiordelisa Barrasso il “Premio Grottaminarda”

22 ottobre 2019

Nel corso di una cerimonia istituzionale ma in un clima familiare, l’Amministrazione comunale ha consegnato il “Premio Grottaminarda” alla giovane campionessa mondiale di karate Fiordelisa Barrasso. Per lei un posto d’onore tra gli scranni del Consiglio comunale della Sala “Sandro Pertini”. E posto d’onore anche per il suo Maestro, Enzo Ferrara della scuola “Karate-Do” grazie al quale Fiordelisa ha raggiunto questo importante traguardo: l’Oro ai Mondiali Wukf di Bratislava, categoria cadetti. Ed è già pronta per una nuova sfida, sta infatti per partire per la Danimarca dove parteciperà agli Europei di Odence.
Presenti alla premiazione i compagni di squadra di Fiordelisa, le compagne di liceo, docenti, amici, familiari, ma soprattutto i genitori che non hanno nascosto qualche momento di commozione.
Il Sindaco Angelo Cobino ha evidenziato quanto questo premio dedicato a persone che si sono contraddistinte per particolari meriti culturali, professionali, sociali e morali sia stato meritato da Fiordelisa, e come i risultati agonistici di questa giovane campionessa siano motivo di orgoglio e di prestigio per l’intera Comunità di Grottaminarda. “Da grottese doc Fiordelisa ha rappresentato i colori dell’Italia ed ha fatto vincere l’Italia emozionandoci e dunque vogliamo ancora una volta congratularci”, ha detto il primo cittadino.
“Un risultato raggiunto grazie alla sua caparbietà, maturità e forza di volontà” ha aggiunto l’Assessore all’Istruzione Marilisa Grillo, augurando alla 15enne- dopo aver dato lettura della Delibera di Giunta n. 144 per il conferimento del Premio- di proseguire con la stessa determinazione nella scia di successi.
“Raggiungere questi traguardi agonistici richiede sacrificio e disciplina”, ha affermato il delegato allo Sport, Rocco De Luca. “Fiordelisa ha sacrificato tempo alle uscite e ad altri svaghi per dedicarsi allo Sport. Come pure i suoi genitori hanno fatto sacrifici, ma tutto questo perchè lei crede in un sogno. Il messaggio ai ragazzi quindi è che per raggiungere i propri sogni ci vuole tanto impegno ma ci si può riuscire”.
Congratulazioni ed una targa di merito da parte dell’Amministrazione comunale anche al Maestro Enzo Ferrara per aver contribuito in maniera determinante alla crescita sportiva della giovane campionessa. Il Maestro nel ringraziare l’Amministrazione ha voluto dare valore alla figura dei genitori di Fiordelisa e di tutti i ragazzi che praticano Karate per la fiducia riposta in lui e per l’investimento nello sport. Ha ringraziato anche la scuola, l’Istituto San Tommaso d’Aquino che da tre anni porta avanti un progetto legato al Karate. “Quando Fiordelisa ha iniziato a venire ad allenarsi 8 anni fa – ha detto – ho capito subito, sin dalle prime lezioni, che aveva la stoffa. Certo non immaginavo mai un Oro ai Mondiali”.
Ed il messaggio della giovane campionessa ai bambini ed ai suoi coetanei è stato proprio quello di praticare sport: “Ero una bambina timida, lo sport mi ha aiutata a diventare socievole. La mia squadra è come una seconda famiglia per me, mi è sempre vicina, la ringrazio e ringrazio tanto il mio Maestro che è come un secondo papà”.
Il Premio consegnato a Fiordelisa Barrasso dalla Consigliera delegata alle Risorse umane, Marisa Graziano, consiste in un piatto in argento con Logo e simboli storici di Grottaminarda.