Campagna abbonamenti, Taccone abbassa i prezzi: i dettagli

Campagna abbonamenti, Taccone abbassa i prezzi: i dettagli

8 giugno 2018

di Claudio De Vito – “Invito chi vuole bene all’Avellino a darci un supporto”. Walter Taccone lancia così la campagna abbonamenti 2018/2019 che scatterà nel pomeriggio alle 15 presso il botteghino del Partenio-Lombardi. Prezzi più bassi e ridotti al 50% per i tifosi biancoverdi i quali potranno usufruire della rateizzazione dell’abbonamento annunciata nei giorni scorsi.

“L’obiettivo è venire incontro ai nostri tifosi utilizzando una procedura bancaria a costo zero della quale ci accolleremo gli eventuali costi – ha spiegato il patron – i rapporti con la banca sono in itinere ma a breve avrò una risposta definitiva. Non riguarderà soltanto gli abbonamenti ma anche tutto ciò che gravita attorno all’Avellino. In questo pacchetto sarà compreso un accordo con lo store presso cui sarà possibile frazionare gli acquisti. Sto valutando quanto ci costa questa iniziativa”.

Intanto però ai sostenitori del lupo è stata presentata una campagna abbonamenti al ribasso rispetto ad un anno fa. Due le fasi temporali (fino al 13 luglio e dal 14 in poi) con la prima particolarmente vantaggiosa. Si pagherà nel primo periodo infatti 100 euro (50 il ridotto) per entrare in Curva Sud, 160 per la Terminio (80 euro), 220 per la Montervergine Laterale (110 il ridotto, 80 il ridotto baby fino a 5 anni) e i soliti 500 e 1000 euro rispettivamente per Tribuna Centrale e d’Onore, acquistabili soltanto in abbonamento. Il ridotto è riservato alle donne, agli over 65 e ai ragazzi tra i 12 e i 18 anni. In Curva Sud e Terminio fino all’età di 12 anni non si pagherà. Nella seconda fase scatterà un rincaro di 30 euro.

La campagna abbonamenti coprirà diciannove partite di campionato più l’esordio in Tim Cup. “Ci siamo riservati due gare, non necessariamente i due derby – ha riferito Walter Taccone – in cui gli abbonati avranno un’ulteriore agevolazione sull’acquisto dei biglietti attraverso il diritto di prelazione”. Sono le cosiddette “Giornate Biancoverdi” in occasione delle quali gli abbonamenti non saranno validi e, fanno sapere dalla biglietteria, agli abbonati sarà riservato anche un prezzo inferiore a quello stabilito per la singola partita.

Rinnovata la promozione per le famiglie con lo speciale 4×3. In caso di quattro abbonamenti sottoscritti all’interno dello stesso nucleo familiare, quello dal costo minore sarà gratuito. Per aderire alla promozione è obbligatoria la presentazione del certificato di stato di famiglia emesso dal Comune di residenza. Resteranno invariati i costi di commissione relativi all’emissione dei tagliandi delle singole partite presso i punti vendita Go2. Tuttavia, sarà ridotto da 1,50 a 1 euro il diritto di commissione sugli acquisti online per il singolo biglietto emesso.