Camminata rosa Amdos, Iannace: “Serve più prevenzione, a rischo anche gli uomini”

Camminata rosa Amdos, Iannace: “Serve più prevenzione, a rischo anche gli uomini”

18 settembre 2018

“La nostra provincia è ben monitorata, ma è chiaro che occorre sempre grande attenzione e le iniziative di prevenzione e sensibilizzazione sono fondamentali per avvicinare i cittadini a certe tematiche”.

Carlo Iannace invita alla partecipazione alla quinta camminata rosa, nata per sensibilizzare l’Irpinia sull’importanza della prevenzione del tumore al seno.

L’appuntamento è per domenica 23 settembre alle 9 in viale San Modestino, a Mercogliano. La passeggiata si concluderà ad Avellino, davanti la Chiesa del Rosario dove, alle 12, sarà celebrata la messa. A seguire il lancio dei palloncini rosa, simbolo di lotta e speranza.

Organizzata dalle Amdos di Avellino, Ariano Irpino, Mercogliano, Forino, Montoro, Alta Irpinia, e Amos Solofra, Grottaminarda, Paternopoli con il patrocinio di Coni, Unpli, Regione Campania, Moscati, Asl, Camera di Commercio, Favo, Irpinia Solidale e Europa Donna, l’iniziativa è stata presentata al Circolo della Stampa, alla presenza delle donne delle organizzazioni Amdos e Amos e delle istituzioni locali.

“Non è più una malattia di genere, ma riguarda sempre di più anche gli uomini. L’invito è di sottoporsi a controlli periodici, anche in età giovanile, a partire in media dai 25 anni”, precisa il dottore. “Sul fronte della prevenzione sono stati fatti passi in avanti importanti, bisogna insistere e lavorare tutti insieme, ognuno per le proprie competenze”.