Cambio di guardia per la Sidigas Avellino: fuori Logan, dentro Jason Rich

Cambio di guardia per la Sidigas Avellino: fuori Logan, dentro Jason Rich

1 luglio 2017

Si profila un cambio di guardia per la Sidigas Avellino. Dopo aver latinizzato la cabina di regia con gli innesti di Bruno Fitipaldo e Ariel Filloy, il diesse dei lupi, Nicola Alberani, mira a puntellare la slot dei tiratori. David Logan, reduce da sei mesi in biancoverde positivi anche se non ai livelli di Sassari, è prossimo a lasciare l’Irpinia. Dopo il tira e molla con la Fiat Torino, l’agente dello statunitense ha comunicato che il suo assistito non rinnoverà con la Scandone, pur non lasciando trapelare nulla sul suo possibile futuro.

Per il ruolo di tiratore la Sidigas ha trovato un sostituto all’altezza dell’ex campione d’Italia, trattasi del classe ’86 Jason Rich, che in questa stagione ha militato in Francia tra le fila del Paris Levallois, chiudendo la stagione con una media 17.5 punti a partita. Un metro e 91 d’altezza, Rich torna così nel Bel Paese dopo le esperienze con Cantù e Cremona andando ad occupare una delle tre slot disponibili da extracomunitario.

Alberani lavora però su più fronti, l’uomo mercato dei biancoverdi è volato negli States per assistere alle Summer League di luglio, che si disputerà dall’1 al 7 ad Orlando e poi a Las Vegas fino a giovedì 13. L’obiettivo è quello di tornare al PalaDelMauro con un taccuino ben nutrito di nomi tra cui sfogliare la margherita. Difficile però che la società biancoverde possa affidarsi nuovamente a tre rookie. Sacripanti cerca esperienza nel proprio roster, anche se le sorprese griffate Alberani non mancheranno di certo.