Caldo e incendi: in Irpinia è tornata l’estate

Caldo e incendi: in Irpinia è tornata l’estate

17 ottobre 2017

Tra caldo e incendi sembra esser tornata l’estate ad Avellino e provincia. Anche oggi il termometro sfiorerà i 26/27° C, temperature anomale e fuori stagione dovute dall’alta pressione che non abbandonerà il Sud Italia se non prima del week-end, quando invece sono attese le piogge.

Caldo e siccità hanno favorito nuovamente il propagarsi degli incendi in Irpinia. Nel fine settimana appena trascorso le fiamme hanno interessato le campagne di Chiusano San Domenico e Montaguto, ieri invece è toccato a Montefredane, in località bosco Magliano. Incendio domato dal pronto intervento del Genio Civile.

Fiamme anche questa mattina a Serino, in località Sambuco-Cerzito, dove è stato richiesto anche un mezzo aereo.

Ma fuoco e caldo si aggiunge anche la crisi idrica, che non sembra voler abbondare la nostra terra. L’Alto Calore ha comunicato riduzioni ai serbatoi idrici di mezza provincia anche per la giornata di oggi.

Insomma, sembra davvero esser tornata l’estate ad Avellino, con tutti i disagi che, quella appena trascorsa, ha comportato.