Calcio Spezia, Stroppa: “Non recrimino nulla ai miei ragazzi”

9 dicembre 2013

Calcio – Il tecnico dello Spezia Giovanni Stroppa si dice soddisfatto della prestazione dei suoi nel dopogara: “Non abbiamo concesso quasi nulla agli avversari. La mia squadra ha cercato sempre di giocare. L’Avellino gioca da due anni insieme, tuttavia, è evidente il fatto che sia un gruppo compatto ed affiatato. Peccato per il palo di Ebagua allo scadere – continua -. Potevamo vincere la gara senza rubare nulla. Non posso recriminare nulla ai miei ragazzi. Hanno giocato per novanta minuti in modo concentrato, grintoso e diligente. Dobbiamo continuare così – conclude -. Questa è l’attenzione e la concentrazione che ci occorre per affrontare le partite che verranno”.