Calcio serie B. Avellino Attento, il Catania avanza tra i sospetti.

Calcio serie B. Avellino Attento, il Catania avanza tra i sospetti.

24 aprile 2015

Quinta vittoria consecutiva per gli etnei, che salgono a quota 47 punti, a sole quattro lunghezze, anche se con una partita in piú, dall’ottavo posto del Pescara.

Fortuna che l’Avellino è ancora ben lontano, altrimenti ci sarebbe da preoccuparsi.

Altre (le pretendenti ai play-off che sono alle spalle dei Lupi) comincino a farlo, perché il Catania pare voglia provarci, a tutti i costi.

S’è tirato fuori dalla zona pericolosa, ora vuol puntare in alto, provando ad agganciare gli spareggi-promozione.

Avanza in classifica, un balzo ogni settimana.

Solo un problema: avanza tra i sospetti dei tifosi delle squadre avversarie.

Altro giro, altro sospetto. Come se non bastassero quelli emersi fino ad ora.

La storia di Varese-Catania l’abbiamo raccontata, ben prima che la partita andasse in scena (terminando con il risultato che gli scommettitori avevano pronosticato) e che se ne occupassero i quotidiani nazionali: valanga di giocate sul segno 2, agevole successo degli etnei, tra le proteste e le accuse dei tifosi di casa.

Perché forse qualcuno non lo ha capito, ma i vandalismi delle notte precedente Varese-Avellino nascevano da lì, da quella partita persa in modo sospetto dalla squadra lombarda.
Una settimana dopo, al Massimino va in scena Catania-Trapani.

E nelle agenzie dei bookmaker come sui siti di gioco on-line si ripete la storia di pochi giorni prima.

Stavolta le giocate si concentrano su una quota più elevata, ma che comunque prevede la vittoria dei rossoazzurri: gli scommettitori puntano sul combo 1+ Over 2,5 (quindi, sull’eventualità che il Catania vinca e vengano realizzati almeno 3 gol in totale).

Ipotesi non facilissima (difatti la quota media iniziale era 3,80, prima che crollasse fino a 1,80 e poi i bookmaker decidessero di eliminare questo tipo di giocata dal loro palinsesto), ma poi verificatasi sul campo (4-1 il risultato finale, dopo che gli ospiti avevano chiuso in vantaggio il primo tempo).

E ora, il terzo round.

In programma, Catania-Ternana, uno dei due anticipi di venerdì.

Puntate forti sulla vittoria del Catania, quote che crollano, alcuni bookmaker cancellano la partita dal palinsesto, altri continuano ad accettare giocate (ma a quote fuori dalla logica: tra l’1,40 e l’1,53, per una partita tra due squadre appaiate in classifica).

Il risultato? 2-0 per il Catania, che avanza in classifica.

Movimenti strani, una volta di più.

Movimenti sospetti per i tifosi delle squadre avversarie, in assenza di certezze (quelle deve cercarle chi è deputato a farlo).

E Catania ancora coinvolto in gare sospette, come pure in un passato più lontano (famose le sfide di serie A Chievo-Catania e Bologna-Catania, nella stagione 2009-2010, quando nel primo caso i giornali inglesi parlarono di Italian Job e per entrambi i casi ci furono segnalazioni alla Procura federale).