Calcio – Ripescaggio, alle 13 il gong: entro mercoledì la 22esima

25 agosto 2014

Calcio – Alle 13 di oggi scade il termine per la ripresentazione della domanda di ripescaggio, stabilito dal Consiglio Federale una settimana fa. Non ci saranno pretendenti dell’ultim’ora, con Juve Stabia, Pisa, Vicenza, Salernitana, Catanzaro e Lecce (Reggina, Benevento, Como e Gubbio più defilate) appese al filo sottile della delibera 171/A del 27 maggio – recante i criteri per il ripescaggio -; ed il Novara aggrappato al Coni, che giovedì (24 ore prima dell’inizio della stagione) si pronuncerà sulla richiesta di blocco della B e della Lega Pro, girone A, e sul ricorso riguardante i criteri per l’integrazione dell’organico, avanzati proprio dai piemontesi.
Prima (al massimo entrò mercoledì), però, la federazione comunicherà la graduatoria finale per il ripescaggio e si conoscerà, pertanto, la 22esima squadra che parteciperà alla cadetteria 2014/2015. Tuttavia si tratterà di un verdetto provvisorio, dal momento che gli scontenti potranno impugnarlo davanti alla giustizia amministrativa, TAR in prima e Consiglio di Stato in seconda ed ultima battuta.
Tutto in pochi giorni, dunque, mentre la prospettiva di uno slittamento del torneo cadetto si fa sempre più realistica.