Calcio Nocerina, Auteri: “Ad Avellino bei ricordi”

8 novembre 2012

E’ uno dei tanti ex del derby. Gaetano Auteri, tecnico della Nocerina sprona i suoi in vista del big match. Recuperati Schetter e Negro, e con Evacuo che scalpita in attacco, l’allenatore di Siracusa vuole i tre punti: “Stiamo messi bene. In avanti Evacuo è prontissimo, Mazzeo torna dalla squalifica e Negro e Schetter finalmente sono arruolabili. L’Avellino è una squadra solida e ben messa in difesa. Noi dal canto nostro pensiamo solo ai tre punti”. Ha guidato l’Avellino nel 2001-2002 sotto la gestione Monachesi e Casillo: “Ad Avellino mi chiesero una salvezza tranquilla e la valorizzazione di giovani. A fine stagione raggiunsi l’obiettivo e sfiorai i playoff”. Di fronte Castaldo e Catania, due che nella recente storia molossa hanno fatti grandi cose: “A fine gara li abbraccerò. Durante il match, invece, saranno avversari. Per l’Avellino sono un gran punto di forza”.