Insulti razzisti a Mokulu: “Negro? Sono più forte di questo”

Insulti razzisti a Mokulu: “Negro? Sono più forte di questo”

13 novembre 2016

Un nuovo episodio di razzismo negli stadi italiani stavolta ha visto Benjamin Mokulu e lo stadio di Carpi quale teatro di una consuetudine vergognosa ben lontana ancora dall’essere estirpata.

Al rientro negli spogliatoi dopo i 45′ di gioco di Carpi-Avellino, l’attaccante biancoverde Mokulu sarebbe stato apostrofato dai supporters di casa con l’epiteto dispregiativo “negro”.

L’attaccante in forza all’Avellino, dopo aver sopportato per tutta la gara gli insulti degli ultras di casa, al fischio finale ha però deciso di sfogarsi pubblicando un post su Instagram:

“mokulu888: Ecco la mia faccia quando sento i tifosi dell carpi hurlare ” NEGRO” e vedendo i arbitri fare finta di non sentire niente..lo so che non sono bianco 😂 siamo più forte di questo 💪🏿💪🏿”

Questo il messaggio che Mokulu ha indirizzato ai tifosi del Carpi, accompagnando il testo con una foto (nostra, ndr) in cui appare sorridente.

image