Calcio Minore: è un mercoledì di recuperi, su tutti Accadìa-Cervinara

Calcio Minore: è un mercoledì di recuperi, su tutti Accadìa-Cervinara

3 febbraio 2016

Mercoledì di recuperi nel calcio minore irpino. Le sfide che quindici giorni fa non si sono potute disputare in seguito all’abbondante nevicata, che si è abbattuta in particolare sulle zone dell’Alta Irpinia, saranno giocate questo pomeriggio a partire dalle 15:00.

Ovviamente i fari sono puntati sulla Promozione, l’Audax Cervinara, dopo la brillante vittoria nel derby contro la capolista Paolisi, deve tenere la marcia se vuole sperare di agguantare la vetta e i tre punti in casa dello Sporting Accadìa sono d’obbligo. Dal loro canto gli appenninici vogliono rientrare in griglia verde, anche se l’impresa appare difficile con un ritardo di cinque lunghezze dal Solofra.

Sfida salvezza invece al “Renzulli” di Ariano dove i padroni di casa ospitano il Baiano dei miracoli di mister Sgambati. Mandamentali con un piede e mezzo fuori dalla zona rossa, ufitani a cui basterebbe un punto per riemergere e scavalcare Club Ponte e Polisportiva Bisaccese.

In Prima Categoria Giuseppe Siconolfi ed Artemisium si giocano le parti altissime della graduatoria, santangiolesi in vantaggio in classifca ma una vittoria pugliese cambierebbe tutto. Parco Aquilone – Vis Montorese, nel raggruppamento E, è invece scontro salvezza.

Sfida tra bassifondi anche tra Villanova e Antonio Spirito, mentre in Terza Categoria il Castelvetere deve difendere la vetta in casa del Bagnoli Irpino.

Si gioca infine anche in Coppa Campania di Seconda Categoria, con il Salza Irpina impegnato al “Comunale” di Ottaviano, tana del Real San Gennarello.