Calcio – Mercato in fermento. Si lavora sull’asse Avellino-Genoa

13 dicembre 2005

Adesso si inizia a fare sul serio. Ad una settimana dalla riapertura ufficiale del mercato, l’Avellino si avvia alla conclusione delle prime trattative. I primi regali per mister Colomba dovrebbero giungere nel reparto difensivo. Almeno tre i rinforzi per il pacchetto arretrato. Viste le ormai certe partenze di Puleo e Moretti, la dirigenza irpina sta accelerando i tempi per potenziare al più presto una retroguardia che visti i numeri, è praticamente da ricostruire. 33 goal subiti in 19 partite sono davvero tanti, il pacchetto difensivo ha confermato numerose carenze. I due partenti potrebbero essere inseriti in una complessa ed articolata trattativa con il Genoa. Infatti, l’Avellino è interessato ad alcuni elementi del reparto arretrato ligure. Il primo rossoblu finito nel mirino di Fedele è il terzino ambidestro Gianluca Lamacchi(33), il calciatore ex Piacenza è da qualche settimana fuori squadra e quindi, non dovrebbero esserci particolari problemi per portarlo all’ombra del Partenio. Ma l’esperto esterno difensivo non è l’unico elemento della formazione di Vavassori ad interessare ai lupi. Infatti, Fedele vorrebbe portare in biancoverde anche Michele Bacis(27) centrale difensivo nella scorsa stagione all’Arezzo, ma che in passato ha indossato anche le maglie di Fiorentina e Triestina. In alternativa Francesco Baldini(32) sempre i n forza ai Grifoni. Sembra essere ormai conclusa invece l’operazione per portare alla corte di mister Colomba il centrale Tiziano Polenghi (27) ex Salernitana ed attualmente al Lecce, che non ha nessuna intenzione di trattenerlo. Per quanto concerne la linea mediana, con l’ormai sicura partenza di Riccardo Allegretti(28), dovrebbero essere almeno due gli innesti. Il primo è Claudio Ferrarese(28) del Cagliari, esterno destro dalle spiccate doti offensive. L’atleta ex Salernitana, sta trovando poco spazio nell’undici di Sonetti e sarebbe pronto a discutere un suo eventuale trasferimento ad Avellino, il secondo è Gennaro Del Vecchio (28) attualmente in forza al Lecce, ma di proprietà della Sampdoria. In attacco gli obiettivi sono sempre Marco Ferrante(35) dell’Ascoli e Stefano Dall’Acqua(26) del Treviso.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.