Calcio – Mercato: Avellino, l’erede di Davide Zappacosta in pugno

4 giugno 2014

Calcio – Si chiama Simone Petricciuolo, ha appena compiuto 19 anni e di professione fa il terzino destro. L’Avellino ha le mani sull’esterno partenopeo quest’anno in Serie D al Savoia, dove ha collezionato 28 presenze ed un gol nella cavalcata verso la Lega Pro unica. Per lui anche un gol con la Rappresentativa di D al Torneo di Viareggio nel match contro l’Atalanta perso 3-2. Cresciuto nelle giovanili della Roma, Petricciuolo ha nel suo bagaglio caratteristiche tecniche e fisiche molto simili a quelle di Davide Zappacosta, dato in partenza ccon destinazione Bergamo, e come il pendolino di Sora arriverà in Irpinia all’età di 19 anni, con tutto il tempo per esplodere. Proprio per questo il direttore sportivo Enzo De Vito non si è lasciato sfuggire l’occasione, sbaragliando la concorrenza di altri club della serie cadetta di quest’anno come Palermo, Brescia, Lanciano e Crotone. Con il giovane laterale c’è già l’accordo, che verrà ufficializzato dopo il 30 giugno.