Calcio – L’Avellino pesca in Lega Pro: è fatta per un doppio colpo

7 giugno 2014

Calcio – L’Avellino sarebbe vicino a chiudere altre due operazioni in entrata, dopo quelle relative all’esterno difensivo Simone Petriccuolo (’95) e all’attaccante Demiro Pozzebon (’88). Si tratta del portiere del Cosenza Pierluigi Frattali (’85) e del centrocampista di fascia destra del Pontedera Paolo Regoli (’91). Il primo è reduce dalla conquista della Lega Pro unica con i silani, ma vanta una discreta esperienza in Serie B, disputata con Frosinone, Vicenza e Verona. Il laterale toscano, invece, si è messo in luce in Prima Divisione, risultando uno dei migliori giovani a fine torneo. Può giocare anche sulla corsia mancina oppure come interno nella mediana a tre. Il 3-5-2 è stato il modulo prediletto da Indiani in granata, pertanto Regoli si adatta alla perfezione al credo di Rastelli. Per entrambi sarebbe fatta.