Calcio, la Libertas Grottolella celebra 20 anni di storia e il ritorno tra i pali di Massimo De Masi

Calcio, la Libertas Grottolella celebra 20 anni di storia e il ritorno tra i pali di Massimo De Masi

16 settembre 2019

Massimo De Masi, portierone classe 1983 originario di Grottolella, è pronto a vestirsi nuovamente di biancorosso, il colore della storica società del suo comune d’origine: la Libertas Grottolella.

Il sodalizio, presieduto da patron Angelo Grossi, è al suo 20° anno consecutivo di attività, una rarità all’interno del contesto calcistico minore della provincia di Avellino.

Per l’occasione il pipelet, insieme ad altri volti storici del glorioso passato del club biancorosso, faranno ritorno a casa per disputare un campionato di vertice e puntare, perché no, al salto in Seconda Categoria sotto le direttive di mister Federico De Vito, anche lui con un passato in campo tra le fila della Libertas.