Calcio – Cade la Ternana, Taranto c’è. Ciclone Benevento. Ok i lupi

12 dicembre 2011

Nella penultima giornata del girone di andata, la Ternana di Toscano perde in malo modo allo “Zaccheria” di Foggia. Il Taranto di Dionigi vince a Reggio Emilia e si avvicina alla vetta. Il Benevento di Imbriani è ufficialmente rinato. Dopo la vittoria di Ferrara arriva la cinquina al Viareggio. Bene l’Avellino al settimo risultato utile consecutivo. Biancoverdi in palla, stendono la Spal al “Partenio-Lombardi”.
Ternana – Molina e la doppietta di Cruz piegano i rossoverdi che non perdevano dalla trasferta di Monza in casa della Tritium. Non basta la rete di Pisacane per strappare un punto nell’impianto dei satanelli. Il Foggia ritrova il successo e si stacca dalla zona rossa. Per la Ternana una brusca frenata
Taranto – Un jolly di Antonazzo al 90′ spinge la compagine ionica a un punto dalla Ternana e a due dalla vetta. In attesa dell’anticipo del venerdì con l’Avellino, mister Dionigi predica umiltà. Un eventuale successo con i lupi potrebbe regalare la vetta al Taranto dopo oltre dieci turni. La lotta sembra avvincente
Benevento – Al “Vigorito” spazzato il Viareggio. In vantaggio con Fiale, la squadra toscana cade dotto i colpi di Pintori, Signorini, Cia, Vacca e Sy. Segnano un pò tutti a Benevento, dove la tifoseria acclama il nuovo trainer. Se a Ferrara sette giorni fa la rincorsa alle zone nobili è ripartita, ora va accellerandosi sempre più
Avellino – Settebello biancoverde. Con un gol per tempo, Cardinale prima, De Angelis poi, i lupi stendono la Spal, in rete con Mendy e sognano i playoff. Traguardo impensabile ad inzio stagione, ma alla portata visto i recenti risultati ottenuti. In alto zoppicano in molti, allora perchè non crederci? Venerdì prova del nove a Taranto
Pro Vercelli – Tra i due litiganti il terzo gode? Ternana e Taranto continuano il duello per la vetta e per la B, e la formazione piemontese si piazza al terzo posto annientando la corazzata Sorrento. Doppio Malatesta, Iammello e Germano regolano la compagine di Sarri raggiunta in classifica dall’Avellino. Si sogna
Le altre – Il Como di Ramella ottiene l’ennesimo risultato ok nel derby con la Lumezzane. Decide Tavares. Il Foligno ottiene il suo secondo successo interno di fila contro la rivelazione Carpi. Gol partita di Guidone al 90′. Pareggi interni per Pisa e Tritium. Toscani quasi beffati dal Monza, Tritium sottotono al “Brianteo”. Bortolotto evita il ko dopo la rete di Falco.