Calcio Avellino – Vecchi (Spal): “Troppo disattenti in campo”

11 dicembre 2011

Calcio – L’allenatore della Spal, Stefano Vecchi analizza la gara contro l’Avellino di Bucaro nel dopogara.

Contro l’Avellino speravamo di portare a casa una vittoria. Così non è stato, purtroppo. Pur avendo espresso un discreto gioco, abbiamo pagato a caro prezzo le disattenzioni in campo. Abbiamo perso una partita anche se un gol c’è stato regalato. Pur avendo creato delle occasioni non siamo riusciti a sfruttarle. E’ un periodo nero per la mia squadra. La fortuna continua a non girare per il giusto verso. L’Avellino è stata brava a gestire il vantaggio del 2 a 1. La Spal, invece, è ancora incerta, insicura. Il gruppo ha bisogno di maggiore concretezza, in questo momento duro. Siamo abituati a creare occasioni, ad essere apprezzati sul campo anche dalle squadre avversarie, ma raccogliamo sempre poco. Anche se la nostra situazione societaria non è delle migliori, ce la stiamo mettendo tutta per dare il massimo, con impegno e volontà. La Spal dovrebbe credere maggiormente in sé stessa ed avere la dea bendata come compagna di viaggio”.