Calcio – Avellino, tutti pazzi per Trotta: sirene anche dalla Germania

Calcio – Avellino, tutti pazzi per Trotta: sirene anche dalla Germania

25 febbraio 2015

Lo stato di grazia di Marcello Trotta non è passato inosservato agli occhi di alcuni top club che già a giugno sono pronti a fare follie pur di assicurarsi l’attaccante originario di Terra di Lavoro. In realtà, già al suo arrivo in Italia a gennaio si sono accesi i riflettori di tanti osservatori sguinzagliati in giro per l’Italia con l’obiettivo di seguirlo da vicino. Allertati i radar di Juventus e Milan, ma non solo. Una squadra della Bundesliga infatti ha inviato i propri emissari già lo scorso 2 febbraio a La Spezia, dove Trotta non è sceso in campo, e lo farà di nuovo martedì prossimo, quando l’Avellino sarà di scena a Carpi.

Trotta in Irpinia ha firmato un contratto fino al 2017 ed il presidente Walter Taccone sa bene che a giugno, in caso di offerta da parte di un club europeo di prima fascia, potrà difficilmente resistere realizzando allo stesso tempo una maxi plusvalenza sul cartellino. Intanto però il patron dei lupi si coccola il suo gioiellino che, con due gol in altrettante partite da titolare, ha creato i presupposti per la doppia cifra in classifica cannonieri. A godere è anche il ct dell’Under 21 Luigi Di Biagio, desideroso di abbracciarlo a fine marzo per le prove generali dell’Europeo proprio in Germania, alla “Benteler-Arena” di Paderborn, contro i pari età teutonici, e poi a Benevento contro la Serbia.