Calcio Avellino, ripresa dei lavori in vista del tour de force

Calcio Avellino, ripresa dei lavori in vista del tour de force

8 gennaio 2019

di Claudio De Vito – L’Avellino è tornato in campo dopo un giorno di relax seguito alla vittoria sul Ladispoli. Gli uomini di Giovanni Bucaro si sono ritrovati al Partenio-Lombardi per proiettare lo sguardo al prossimo impegno in esterna contro l’Albalonga, formazione a pari punti proprio con i lupi ed il Monterosi e in stato di grazia da diverse settimane.

Pippi e compagni infatti conoscono soltanto la parola vittoria da sei partite a questa parte e non perdono da dieci turni. Ci vorrà dunque il miglior Avellino per avere la meglio di una squadra che con il suo allenatore Fulvio D’Adderio ha ritrovato smalto, rendimento e classifica. E’ l’alba dell’ennesimo tour de force per i biancoverdi che il mercoledì successivo ospiteranno l’Anzio per il turno infrasettimanale e a seguire si recheranno prima in casa dell’Anagni e poi a Cassino.

Primo allenamento per il neo acquisto Alessio Rizzo, centrocampista del ’98 ingaggiato dopo la risoluzione con il Catania. In gruppo anche il terzino sinistro mancino 2000 Vincenzo Varriale (ex Nola) che proverà a convincere tecnico e dirigenza per il tesseramento. In permesso per motivi familiari Tompte e Ferdinando Sforzini, quest’ultimo però al lavoro una volta tornato in sede. Sta bene Filippo Capitanio che ha recuperato dalle noie muscolari al gemello mediale destro.

Ma ci sono anche le note dolenti. Lunga infatti la lista degli indisponibili alla ripresa. Fuori causa Tommaso Carbonelli, alle prese con il recupero da una lesione distrattiva del flessore della coscia sinistra, ridottasi da 1,4 a 0,8 millimetri. Nei prossimi giorni sarà sottoposto a nuovi controlli.

Fermo anche Franco Da Dalt che riprenderà domani la normale preparazione dopo essere stato tenuto oggi a riposo precauzionale a seguito di uno scontro di gioco che aveva interessato la caviglia destra. E’ stato infine stabilito un programma di lavoro differenziato per le giornate di oggi e domani per Alessandro De Vena, in fase di recupero da una contusione alla caviglia sinistra.

C’è però anche una buona notizia per Giovanni Bucaro: il rientro di Alessio Tribuzzi che, dopo aver scontato la squalifica (di tre giornate ridotte a due), potrà essere impiegato nuovamente nel tridente offensivo. Ancora squalificato invece tra i pali il baby Antonio Pizzella che, salvo imprevisti, sarà sostituito questa volta da Aniello Viscovo (portiere del ’99 di proprietà del Crotone) pronto ad essere ufficializzato nella giornata di domani.