Calcio Avellino, oggi la ripresa aspettando la svolta

Calcio Avellino, oggi la ripresa aspettando la svolta

26 febbraio 2019

di Claudio De Vito – Inizierà alle 15 in punto di questo pomeriggio la settimana dell’Avellino reduce dal successo sul Monterosi e atteso dall’ultima trasferta sarda della stagione in quel di Muravera, terreno della contesa con il Castiadas. Prevista la consueta seduta video di analisi della gara andata in archivio, poi tutti in campo per riprendere la preparazione a porte aperte.

Giovanni Bucaro, squalificato anche domenica prossima, potrà contare nuovamente su Alessio Tribuzzi e con ogni probabilità anche Vincenzo Pepe, out contro il Monterosi a causa di noie muscolari. Da valutare invece le disponibilità di Tommaso Carbonelli, mentre Alessio Rizzo non dovrebbe essere pronto prima di un paio di settimane. Già recuperato invece Santiago Morero che tornerà titolare dopo essere subentrato a Niccolò Dondoni (postumi dell’infortunio di Lanusei) domenica.

Anche in terra sarda l’Avellino dovrebbe confermare il 4-4-2 offensivo questa volta con Tribuzzi alto a destra e Alfageme accentrato accanto a De Vena. Ci sarà però tutta la settimana per studiare le migliori mosse da parte di Bucaro che sabato mattina effettuerà la rifinitura al Partenio-Lombardi, dopodiché la squadra si trasferirà in aeroporto a Fiumicino per il decollo alla volta dello scalo di Cagliari-Elmas.

La trentesima sarà un’altra giornata cruciale per l’Avellino distanziato sempre di sette punti dalla capolista Lanusei che farà visita al Sassari Latte Dolce. Potrebbe essere il turno della svolta per i biancoverdi che però prima dovranno ripristinare il “due” lontano da casa. Il rendimento interno – cinque vittorie di fila – è invidiabile, ma non basta ai lupi che nel girone di ritorno hanno messo in cascina più punti di tutti (ventidue, due in più del Latte Dolce) al pari del Lanusei.