Calcio Avellino, la quiete prima della volata finale

Calcio Avellino, la quiete prima della volata finale

11 marzo 2019

di Claudio De Vito – E’ un lunedì di riposo per l’Avellino reduce da una domenica senza campionato e pronto a bissarla per via del posticipo della gara con l’Aprilia. Alle viste pertanto una domenica da spettatore interessato. Lupi in totale relax dopo la sgambata di sabato mattina con la Juniores (7-0 il punteggio con Sforzini e De Vena protagonisti) che ha sancito il rompete le righe, ma domani pomeriggio si riprenderà al Partenio-Lombardi.

Non resta che attendere il 20 marzo per tuffarsi nuovamente nella rincorsa al primato. La gara con i laziali però potrebbe slittare ancora (al mercoledì successivo), se alla Viareggio Cup la Rappresentativa della Lega Nazionale Dilettanti – che ha convocato il giovane dell’Aprilia Lapenna – dovesse passare la fase a gironi che la vede impegnata oggi contro la Cina Under 19, giovedì contro la Spal Primavera e sabato contro la Primavera della Salernitana.

In ogni caso i lupi scenderebbero in campo con il risultato del Lanusei già acquisito, avendo i sardi comunicato alla Lega di non voler spostare il match con il Monterosi nonostante l’assenza di Kovadio anche lui in Rappresentativa. Il Trastevere (che ha il baby Sannipoli impegnato con la selezione LND) ha invece deciso di aderire al rinvio d’ufficio della Lega giocando in contemporanea con l’Avellino.

Alla ripresa Bucaro avrà un quadro più chiaro sulle condizioni dei vari Pepe, Rizzo, Carbonelli, Dondoni, Viscovo e Omohonria. Tutti hanno saltato il test in famiglia di sabato ma, ad eccezione di Rizzo, dovrebbero essere regolarmente a disposizione del loro allenatore con percentuali di recupero differenti per il turno post sosta.

Il sistema di gioco sarà ancora quello collaudato durante l’amichevole con la Juniores, ovvero il 4-4-2 a trazione anteriore che consente a Bucaro di sfruttare la pericolosità degli esterni. Gli interpreti dovrebbero essere gli stessi di Muravera, ad eccezione di Dionisi che potrebbe essere rimpiazzato dal rientrante Dondoni nella coppia centrale con capitan Morero in difesa.