Il Calcio Avellino al Partenio con i suoi tifosi. Mercato: Sforzini ad un bivio

Il Calcio Avellino al Partenio con i suoi tifosi. Mercato: Sforzini ad un bivio

10 settembre 2018

di Claudio De Vito – È tutto vero. Nessun sogno, tutta realtà. L’incubo questa volta è davvero finito: il Calcio Avellino potrà allenarsi a partire da domani e disputare le sue gare casalinghe al Partenio-Lombardi, la prima contro il Nola in coppa il 19 settembre. Una pesante traccia di normalità per società, staff tecnico, calciatori e soprattutto tifosi che non vedevano l’ora di tornare a casa.

L’appuntamento per l’abbraccio collettivo alla squadra è previsto alla ripresa degli allenamenti di domani pomeriggio alle 15.30 con accesso in Tribuna Terminio. La riapertura al pubblico significa per il club targato Sidigas la possibilità di lanciare la campagna abbonamenti che i sostenitori biancoverdi attendono da tempo per manifestare il loro calore verso il nuovo progetto.

La SSD di Gianandrea De Cesare potrà fruire in via esclusiva dello stadio fino a nuovo accordo legato al destino dell’Avellino di Walter Taccone, il quale confida di potere ottenere una riabilitazione sportiva a partire dal Tar Lazio dove giovedì sarà discusso nel merito il ricorso contro la revoca della Licenza Nazionale 2018/2019 già bocciato il 7 agosto per quel che riguarda la richiesta di sospensiva.

Nelle prossime ore però l’intera macchina logistica Sidigas si trasferirà in blocco in contrada Zoccolari. Un aspetto tutt’altro che trascurabile in termini di armonia organizzativa ma anche di serenità da parte della truppa di Archimede Graziani che dovrà preparare la trasferta di domenica a Ladispoli. Il tecnico toscano dovrà verificare le condizioni di quattro elementi (Gerbaudo, Acampora, Totaro e Moreschini), ma aspetta l’attaccante per il salto di qualità della rosa.

Il direttore sportivo Carlo Musa è tornato alla carica per Ferdinando Sforzini ma il nodo ingaggio resta con una forbice tra domanda e offerta abbastanza larga in partenza ma che ora a poco a poco si sta restringendo. C’è la volontà di venirsi incontro ma il tira e molla non può durare all’infinito. Ecco perché la giornata di domani dovrebbe essere decisiva per provare a raggiungere l’intesa.

Il panzer romano si sta allenando da solo dopo aver lavorato a Coverciano con i colleghi senza contratto e, in caso di accordo, spetterà ai medici della SSD guidati dal dottore Gennaro Esposito l’ultima parola sul suo stato di salute. Le visite mediche saranno sostenute ad Avellino. In caso di doppia fumata bianca sul fronte economico e su quello medico, mister Graziani si ritroverebbe tra le mani un bomber sicuro affidamento sul piano realizzativo ma da attendere sotto il profilo della forma fisica.

Da mercoledì poi si lavorerà all’operazione Marten Wilmots che ha buone percentuali di riuscita. Il centrocampista polivalente classe ’99 gradisce la possibilità di vestire nuovamente il biancoverde e da qualche giorno è tornato in città con papà Marc. Nelle prossime ore è atteso in Irpinia anche il suo agente Jean Thomas Mayaka per provare a chiudere la trattativa.

Martedì 11 settembre torna Mixed Zone sulla Web Tv di Irpinianews.

Dopo lo Speciale Estate, Mixed Zone torna in veste campionato ma si fa in due. Doppio infatti l’appuntamento settimanale il martedì e il venerdì alle 21 in diretta Facebook sulle fanpage Irpinianews e Mixed Zone Irpinianews e nel gruppo ufficiale Mixed Zone Irpinianews. 

Dopo la diretta, le puntate di Mixed Zone saranno disponibili on demand anche su Irpinianews. Claudio De Vito vi aspetta in studio per i vostri commenti live sull’Avellino Calcio con analisi e approfondimenti. Si parte martedì prossimo 11 settembre con la puntata d’apertura. Mixed Zone sta tornando sui nostri canali social per una nuova entusiasmante stagione.