Calcio Avellino: Lupi su Zammuto, Juliano, Drascek e Mingazzini

18 ottobre 2011

L’Avellino non sta a guardare e si muove zitto zitto sul mercato. Da puntellare senza ombra di dubbio la difesa. La dirigenza con a capo il direttore tecnico Enzo De Vito ha adocchiato il centrale ex Piacenza Pietro Zammuto. Classe ’86, ha militato anche nella Sambenedettese. Il calciatore dovrebbe sostenere un periodo di prova con i lupi, ma secondo indiscrezioni la società ha offerto un contratto annuale al giovane difensore. Entro la fine della settimana la trattiva potrebbe anche chiudersi positivamente. Delle novità anche per quanto riguarda la linea mediana. Lo svincolato di “lusso” Nicola Mingazzini è il nome a sensazione. Ha rifiutato l’Irpinia nell’ultimo giorno di mercato, l’ex centrocampista di Atalanta, Bologna e Albinoleffe sarebbe tornato su suoi passi. Con lui anche l’ex Pisa Juliano. I tifosi lo ricordano bene per la stupenda rete che mise a segno al Partenio nel 2008 (Avellino-Pisa 3-1, ndr). In due stagioni ha ottenuto la promozione in A con il Novara collezionando 23 gettoni. Ora è anche lui tra gli svincolati. Ultimo nome sul taccuino degli uomini mercato dei Lupi è quello di Davide Drascek, ex centrocampista che, l’anno scorso, ha vissuto una stagione da protagonista con il Novara, poi promosso in serie A. Il giocatore, attualmente svincolato, ha giocato ben 27 partite.