Calcio Avellino, rotta su Ladispoli aspettando le chiavi del Partenio

Calcio Avellino, rotta su Ladispoli aspettando le chiavi del Partenio

10 settembre 2018

di Claudio De Vito – E’ iniziata la prima settimana tipo da campionato per la SSD Avellino che a meno di scossoni provenienti dal palazzo giocherà in Serie D. Dalla Roma al Ladispoli: il tifoso biancoverde è pronto a calarsi nella nuova dimensione post esclusione dai giochi della Serie B. Le incertezze però non mancano e fino a quando non saranno sciolti tutti i nodi tra B, C e D la concentrazione sul campo non sarà mai massima.

Intanto però domani pomeriggio Archimede Graziani e i suoi si ritroveranno per la ripresa degli allenamenti in vista della trasferta laziale in programma domenica pomeriggio (fischio d’inizio alle 15) allo stadio “Angelo Sale”. A Ladispoli è previsto il tutto esaurito con duemila persone pronte ad applaudire il ritorno in Serie D dei ragazzi allenati da Pietro Bosco. L’attesa è spasmodica nel comune laziale dove lo sbarco del Calcio Avellino è vissuto come un evento storico. In duecento dall’Irpinia potranno seguire il lupo ma alla fine i supporters biancoverdi saranno certamente di più.

Mister Graziani, come il direttore sportivo Carlo Musa, conosce bene questa e tante altre realtà del girone G che propone Latina e Aprilia Racing quali corazzate costruite per il salto di categoria diretto. Santiago Morero e compagni hanno bisogno di affiatarsi l’uno con l’altro dopo nemmeno due settimane di allenamento insieme. Il gruppo è stato definito, ma si attendono due pedine ancora: Marten Wilmots per il centrocampo e la prima punta da affiancare ad Alessandro De Vena (Luigi Scotto e Antonio Montella le idee nei piani del ds Musa).

Alla ripresa andranno verificate le condizioni dei vari Totaro, Gerbaudo, Acampora e Moreschini. Archimede Graziani si augura di avere una condizione generale fisica accettabile in vista del tour de force che si protrarrà fino ad ottobre con una gara ogni tre giorni. E inoltre il tecnico toscano gradirebbe allenarsi su un campo che non sia il Country Sport per via delle dimensioni non regolamentari del sintetico di Picarelli.

Nelle prossime ore il club cercherà di capire se il Partenio-Lombardi sarà disponibile, altrimenti staff tecnico e calciatori saranno costretti a traslocare a Montemiletto per preparare la prima di campionato. Continuerebbe così il giro della provincia alla ricerca di un terreno di gioco per gli allenamenti. Il 19 settembre (alle 20.30) però ci sarà bisogno del Partenio-Lombardi per la prima di coppa contro il Nola. E non averne ora la disponibilità con le porte aperte per il pubblico stoppa una campagna abbonamenti già pronta per essere lanciata.

Martedì 11 settembre torna Mixed Zone sulla Web Tv di Irpinianews.

Dopo lo Speciale Estate, Mixed Zone torna in veste campionato ma si fa in due. Doppio infatti l’appuntamento settimanale il martedì e il venerdì alle 21 in diretta Facebook sulle fanpage Irpinianews e Mixed Zone Irpinianews e nel gruppo ufficiale Mixed Zone Irpinianews. 

Dopo la diretta, le puntate di Mixed Zone saranno disponibili on demand anche su Irpinianews. Claudio De Vito vi aspetta in studio per i vostri commenti live sull’Avellino Calcio con analisi e approfondimenti. Si parte martedì prossimo 11 settembre con la puntata d’apertura. Mixed Zone sta tornando sui nostri canali social per una nuova entusiasmante stagione.