Calcio – Avellino, l’addio di Di Masi: “Vissuto due anni fantastici”

6 giugno 2014

Calcio – In casa Avellino è stato il giorno degli arrivederci e degli addii. Tra quest’ultimi, quello di Giuseppe Di Masi, che attraverso il proprio profilo Facebook ha salutato la piazza: ”Anche questa stagione calcistica è giunta al termine, la 16′ stagione in ordine cronologico. Gli addii non mi sono mai piaciuti, perché quando hai coltivato bene i rapporti e le amicizie non si tratta mai di addii. Ciao Irpinia, in questi due anni ho raccolto grandi soddisfazioni e porterò dentro solo le note positive. Ringrazio mister Gabriele Dei Mainardi e mister Rastelli e l’intero staff per questi due anni, ringrazio Raffaele Fiorina Palombino per essere stati grandi vicini di casa e ottimi amici, ringrazio Lello Cosenza grande amico, Maria Majorana per i preziosi consigli di vita e l’enoteca I tre Tre Bicchieri Atripalda per i momenti di svago… se dimentico qualcuno spero sarò perdonato, so di aver dato il massimo soprattutto sul piano umano, il calciatore passa in secondo piano. Ciao lupi!”. Per il terzo portiere alle spalle di Seculin e Terracciano una sola, eppur prestigiosa, presenza quest’anno nella vetrina dello Stadium contro la Juventus.