Calcio Avellino a caccia di certezze tra campo, mercato e gironi

Calcio Avellino a caccia di certezze tra campo, mercato e gironi

29 agosto 2018

di Claudio De Vito – Il Calcio Avellino di mister Graziani lavora senza sosta in quel di Sturno alla ricerca della giusta quadratura. Al “Castagneto” sudore e concentrazione agli ordini del trainer carrarese che attende rinforzi soprattutto sul fronte under. La giornata odierna non ha fatto registrare novità in tal senso, anzi è stata scandita dall’arrivederci e grazie dell’attaccante classe ’92 Elia Galligani.

Sono ventidue pertanto gli elementi attualmente a disposizione di Archimede Graziani che domani avrà l’occasione di testare nuovi baby contro il San Tommaso. La formazione avellinese del campionato di Eccellenza sbarcherà a Sturno alla 16.30 per il quarto test amichevole della truppa SSD Avellino. Il quinto potrebbe essere disputato la settimana prossima contro il Serino (Promozione).

La sede dovrebbe essere il Partenio-Lombardi che in società si augurano possa diventare la casa del Calcio Avellino a partire da venerdì. Domani mattina infatti salvo clamorosi colpi di scena sarà siglato l’accordo in Piazza del Popolo per il trasferimento del neonato club di Gianandrea De Cesare allo stadio di contrada Zoccolari. Un’operazione non da poco a livello logistico-organizzativo, ma anche pratico per il via alla campagna abbonamenti e simbolico nei confronti della piazza che ha bisogno di alimentare l’entusiasmo del post Taccone.

Un contributo in tal senso arriverebbe certamente anche dall’operato del direttore sportivo Carlo Musa che ieri aveva speso parole al miele per Demiro Pozzebon. L’attaccante ai margini del Catania non è stato però contattato e nessuna trattativa potrà decollare. Il già ex calciatore biancoverde per i trascorsi irpini sotto la gestione Rastelli è destinato a rimanere un sogno.

E’ caccia dunque al partner di Alessandro De Vena e a qualche altra pedina di esperienza ferma restando la permanenza dei vari Lagomarsini, Dondoni, Mikhaylovskiy, Morero, Acampora, Ciotola, Gerbaudo e Matute. Resta però la grana under che non consente al Calcio Avellino di avere una fisionomia da D. Intanto però domani prima di scendere in campo contro il San Tommaso, si conosceranno le avversarie del prossimo campionato. Girone G, H o I: il toto-raggruppamento sta per terminare.

Gli uomini a disposizione di Archimede Graziani.

Portieri: Lagomarsini (1993), Longobardi (1999), Pizzella (2001).

Difensori: Dondoni (1995), Mithra (1997), Mikhaylovskiy (1989), Morero (1982), Nocerino (1999), Scarf (1999), Urbansky (2001).

Centrocampisti: Acampora (1989), Buono (1999), Carbonelli (2000), Carniato (1999), Ciotola (1984), Gerbaudo (1995), Matute (1988), Tompte (1999).

Attaccanti: De Vena (1992), Mentana (1999), Moreschini (2001), Ventre (1996).