Calcio Avellino, attacco a metà: Sforzini salta il Latte Dolce

Calcio Avellino, attacco a metà: Sforzini salta il Latte Dolce

27 ottobre 2018

di Claudio De Vito – Rifinitura a porte chiuse sferzata dalle forti raffiche di vento al Partenio-Lombardi che domani alle 14 riabbraccerà l’Avellino dopo la batosta di Civita Castellana. L’attesa di Archimede Graziani era tutte per le condizioni fisiche di Ferdinando Sforzini e Alessandro De Vena, con il primo che alla fine ha gettato la spugna per i noti problemi muscolari. Dentro soltanto l’ex Casertana che stringerà i denti e sarà affiancato da uno tra Nicola Ciotola e Michael Ventre.

Nessun problema per Kelvin Matute che, seppur non a pieno regime, è pronto ad insediarsi in mediana con Matteo Gerbaudo per un centrocampo rivoluzionato rispetto all’ultima gara. La fascia destra sarà di competenza di Alessio Tribuzzi, quella mancina dovrebbe essere affidata alle galoppate di Eleoenai Tompte. La trazione si preannuncia anteriore per un 4-4-2 che tenderà al 4-2-3-1.

Troppi gol incassati e allora cambia l’assetto difensivo. Santiago Morero si avvarrà della collaborazione di Vladimir Mikhaylovskiy per bloccare in tentativi sassaresi centralmente. Alla destra della coppia centrale Andrea Nocerino mantiene un certo vantaggio nelle gerarchie con Rocco Patrignani appena recuperato. Alla loro sinistra invece Fabiano Parisi arretrerà di qualche metro scalzando Nicolas Mithra fuori dai convocati per infortunio. Arruolato invece il baby difensore Juniores Sergio Saporito. Juniores che ha battuto 4-2 in trasferta la Sarnese con doppietta di Pisano e gol di Pisano proprio di Scarf.

Prevista una scarsa affluenza di pubblico sia a causa dell’anticipo di un’ulteriore mezz’ora sul canonico orario delle 15 (palla al centro alle 14), sia per l’ultima deludente prestazione e sia per condizioni atmosferiche che non saranno delle più agevoli. Ci saranno i soliti 2.200 abbonati e altre pochissime centinaia di tifosi a sostenere i lupi nei novanta minuti del riscatto-bis.

La probabile formazione dell’Avellino (4-4-2): Lagomarsini; Nocerino, Morero, Mikhaylovskiy, Parisi; Tribuzzi, Matute, Gerbaudo, Tompte; Ciotola, De Vena.

La lista dei 22 convocati per la sfida con il Sassari Latte Dolce:

Portieri: Lagomarsini, Longobardi (1999), Pizzella (2001).

Difensori: Dondoni, Mikhaylovskiy, Morero, Nocerino (1999), Parisi (2000), Patrignani (1999), Saporito (2001).

Centrocampisti: Acampora, Buono (1999), Carbonelli (2000), Gerbaudo, Matute, Totaro (2000), Tribuzzi (1998).

Attaccanti: Ciotola, De Vena, Mentana (1999), Tompte (1999), Ventre.